Ti sembra di piacergli, ma lui non si fa avanti. Perche’?

Home  >>  Blog  >>  Ti sembra di piacergli, ma lui non si fa avanti. Perche’?

Cerca il tuo partner ideale

Inserisci annuncio gratis

TI SEMBRA DI PIACERGLI MA LUI NON SI FA AVANTI. PERCHE’?

Ti sarà capitato sicuramente almeno una volta nella vita di uscire con un uomo che ti piace davvero, passare una bella serata, pensare che ci sia feeling tra voi, ma dopo il primo appuntamento lui sparisce e non si fa più vivo. Oppure, dopo un primo incontro, ne seguono  altri, state sempre meglio insieme, ma lui non si decide a farsi avanti. La cosa ti irrita ancora di più quando vedi farsi avanti sempre i soliti inaffidabili, che hanno un solo obiettivo (!!!), mentre lui che ti piace davvero, non prende iniziativa. 

Perché succede? Come ti devi comportare in questi casi?

In realtà un po’ di autocritica non fa male: pensa a quante volte hai snobbato e trattato male un corteggiatore pacato e affidabile solo perché non corrispondeva al tipo ideale che avevi visto nei film o al ragazzaccio bello e impossibile???

L’uomo è cacciatore per natura e se oggi assistiamo a situazioni in cui lo vediamo impaurito e senza iniziativa, è perché spaventato dal nuovo modello di donna forte, indipendente, cacciatrice!

E ciò spinge a rifugiarsi nei rapporti online dove ci si può nascondere dietro un telefono o un pc senza esporsi in prima persona, vivendo rapporti a metà, dove non c’è scambio reale, concretezza, emozioni vere. Invece le persone hanno bisogno di concretezza, di presenze, di relazioni reali. Scopri quanto è importante avere una relazione, clicca qui

Spesso le donne quando conoscono qualcuno di interessante, osservano ogni minimo segnale, si fanno mille domande, vogliono capire se lui è interessato oppure no.

Ma cosa c’è dietro il suo comportamento? Perché continua a invitarti, ma non si espone?

In effetti potrebbero esserci una serie di motivazioni diverse dietro questo suo modo di fare.

1 – Innanzitutto, potrebbe mancare l’interesse nei tuoi confronti. Siete usciti, è vero l’appuntamento è stato gradevole, avete parlato e riso tanto, ma evidentemente non riesce a vederti più di una buona amica. Non passerebbe al livello successivo! Lo puoi capire soprattutto dal suo linguaggio del corpo, dal fatto che non si avvicina fisicamente a te, non ti corteggia, parla poco di se anzi, mantiene le distanze. Lo so, è brutto sentirselo dire, ma è così!

2 – Se lui, nonostante i momenti piacevoli che passate insieme, non prende l’iniziativa, probabilmente è molto timido e insicuro e ha paura di un tuo rifiuto. Tu percepisci il suo interesse perché quando siete insieme si avvicina a te, cerca il contatto fisico, magari una carezza, ma non fa il primo passo perché è bloccato.

Cosa puoi fare tu? Come puoi capire se è interessato?

Innanzitutto, devi mandargli dei segnali chiari, anche se non completamente espliciti. Ad esempio, non dirai “tu mi piaci”, così ti esponi troppo e non è il caso. Meglio dirgli “sto molto bene con te”. In questo modo, lui avrà soltanto due possibilità:

  • non reagire alla tua frase, rimanendo distaccato e allora capisci inequivocabilmente che non è interessato;
  • se gli piaci ma non si era fatto avanti perché timido, coglierà l’occasione per aprirsi e giocare a carte scoperte.

In un modo o nell’altro, tu avrai la tua risposta, eviterai di illuderti e capirai la sua posizione, potendo decidere se continuare a spendere tempo ed energie con un uomo non interessato a te o dedicarti ad altri con cui c’è concreta possibilità di iniziare qualcosa di bello.

Altra cosa: fatti desiderare, non inseguirlo facendo carte false per farti notare, fagli capire che ti piace senza buttarti ai suoi piedi, infondo è sempre stato sufficiente uno sguardo per flirtare!!!

Puoi guardare il mio video —> CLICCANDO QUI

Annamaria.

329.6715245 – 0874.1960111

info@meetness.it

www.meetness.it